COME SPONSORIZZARE NEL NETWORK MARKETING?   Individua il TARGET

15.08.2018

Per molti di voi potrà sembrare strano, ma prima di capire come sponsorizzare nel network marketing, bisogna imparare a individuare il target.

Se ne parla tantissimo in tutte le organizzazioni di network marketing, ma non tutti sanno davvero cosa è meglio fare.

Ora lo scopriamo insieme, cominciamo!

Capire come sponsorizzare nel Network Marketing non è un gioco e per sponsorizzare le persone prima ancora di parlarci, devi essere un po' come un supereroe della Marvel che grazie alla sua potentissima energia diffonde in tutto il pianeta queste 3 cose:

  • SICUREZZA
  • CALMA
  • SERIETA'

Senza iniettare nel suo corpo questi 3 ingredienti vitali, il supereroe sarà spacciato in partenza e non concluderà mai niente di buono. Stesso discorso vale per te.

GRANDISSIMA SICUREZZA

Se non sei sicuro almeno al 150% su chi sei e dove stai andando, cosa vuoi realizzare, chi è la tua azienda, come funziona il tuo piano marketing, quali sono i tuoi prodotti e che tipo di benefici possono dare agli altri, non potrai mai sentirti come un supereroe della Marvel.

Ho una brutta notizia da darti infatti: se non sei sicuro al 150% gli altri lo sentono e se è vero che gli altri ti sentono (perché quello che sei viene percepito) per te sponsorizzare nel Network Marketing sarà semplicemente impossibile.

Tu ti fideresti ed entreresti in affari con una persona poco sicura, con uno che non sa quello che vuole e che sembra non sapere neanche come sponsorizzare nel network marketing o, peggio ancora, cosa sta facendo?

Dai non prendiamoci in giro.

Non penso proprio che ti fideresti.

Dunque, lavora sulla tua sicurezza e trasformala nel tuo più grande punto di forza.

Se non diventerai un vero supereroe in sicurezza, potrai sponsorizzare nel network marketing solo persone più insicure di te e se avrai a che fare sempre con persone più insicure di te sai cosa succederà?

Non raggiungerai mai il successo.

Il tuo obiettivo deve essere quello di circondarti di persone migliori di te.

Dunque, non avere paura e sii il meglio del meglio, sempre. Solo così arriverai davvero al massimo.

CALMA

Se sei agitato/a (fuori o dentro è uguale) come Conor McGregor in una gabbia di MMA, darai l'impressione di essere un pazzo esaurito e finirai per perdere ogni tuo potenziale nuovo distributore.

Con questa faccia qui sopra mi vorresti dire:

"Ma io sono calmo DAVID! E' solo che c'ho troppa fame e voglia di sponsorizzare!!"

Hold on.

Fermo.

Bono, stabbòno.

Un Leader è calmo, sempre.

Nel Network Marketing non esiste un grande Leader che sia schizofrenico, psicotico o paranoico o esaurito.

Inoltre, preoccupati seriamente di non avere questo Virus devastante che sto per farti conoscere. E' uno dei più cattivi di tutta l'industria.

Questo virus si chiama "ansia di sponsorizzare".

Se avrai ansia di sponsorizzare non farai altro che averne sempre di più.

Più ansia hai dentro, più tutti quelli che avranno a che fare con te percepiranno questo tuo stato d'animo negativo.

Dunque, prima di contattare le persone e pensare a come sponsorizzare nel Network Marketing i tuoi contatti, calmati e rilassati, altrimenti sponsorizzarli sarà per te un'impresa titanica.

SERIETA'

Se sembri un pàncàbbbèstia o un fattone di quartiere oppure vai in giro vestito come un coglione, difficilmente qualcuno vorrà entrare in affari con te.

Stesso discorso vale se parli come un masticatore di chewingum professionista, romanaccio estremo, barese stretto, siculo inside, veneto "madonna de dio" e chi più ne ha più ne metta, beh, questo non ti aiuterà, ma anzi, potrà contribuire a peggiorare l'idea che gli altri si sono fatti di te.

E se magari già ti sei presentato malissimo...

prova ad immaginare cosa succederà non appena aprirai bocca e inizierai a parlare così.

Disastro garantito.

Anzi, ti consiglio vivamente di dedicarti ad altro fin da subito se hai intenzione di fregartene di quello che ti ho appena detto, dico sul serio.

Senza serietà, diventa inutile pensare a come sponsorizzare nel network marketing; non ci riusciresti comunque.

Inoltre se sei uno che appena vede un culo impazzisce e non riesce a controllare i suoi istinti primordiali, anche questo sarà percepito e di sicuro non apparirai più serio.

Questo è un punto che nella società in generale crea già problemi di suo.

Figurati cosa può significare fare queste cazzate pure in un ambiente lavorativo che dovrebbe essere esempio di serietà e professionalità.

Poi oh, è semplice: fare il Fonzie è per te qualcosa di irresistibile?

Trovati una discoteca.

Basta che non fai fare brutta figura anche a tutti gli altri che lavorano seriamente nel tuo stesso ambiente di Network Marketing.

Easy.

Uguale per le donne con gli uomini eh...

Ora, dopo aver compreso quali sono gli ingredienti fondamentali, passiamo alla comprensione del target.

TARGET

Come individuarlo, come riuscire a capire chi abbiamo davanti per sponsorizzare nel network marketing?

Ecco le 4 categorie specifiche

Queste categorie sono importantissime perché si differenziano molto l'una dall'altra e proprio per questo per te, saranno facili da riconoscere.

Studiale bene mi raccomando!

Prima categoria: Lo Squalo

Lo squalo lo riconosci subito perché quando sei in chiusura e gli chiedi "cosa ti è piaciuto di più?", lui ti risponderà al 100% con una frase tipo: "il fatto che si guadagna bene!" o anche "si possono fare i soldi!".

E' ovvio che è una persona che desidera fortemente i soldi.

Questo è il suo pallino principale.

E' una persona che ha bisogno di sicurezza ed è spregiudicata, sincera e diretta.

E' una persona propensa al rischio.

Concentrati su tutto quello che potrà guadagnare con questa attività e spiegaglielo bene facendo leva sulla forza della duplicazione e delle azioni che dovrà compiere nel suo business di network marketing.

Fagli vedere e capire bene quanti soldi si possono fare!

Seconda categoria: L'Orca

L'orca alla tua domanda finale "cosa ti è piaciuto di più?", risponderà più o meno "i prodotti sono buoni e anche fatti bene, l'idea merita!".

All'orca piacciono i prodotti, le vendite, ma anche i numeri.

Normalmente appartengono a questa categoria gli ingegneri, i rappresentanti, i tecnici, i programmatori...

insomma, gente che è vicina a questi settori.

A loro piace usare la logica: concentratevi quindi sui numeri associandoli a quanti clienti potrà acquisire grazie al web o al suo passaparola.

Poi ricordati di fargli leggere anche questo articolo, clicca qui. E' fondamentale.

Gli piacerà un sacco e se ancora non l'hai letto, sono certo che piacerà anche a te.

Terza categoria: Il Delfino

Il delfino alla tua domanda finale risponderà sicuramente così: "Il fatto di potersi divertire, e anche viaggiare, girare il mondo, conoscere sempre gente e poter guadagnare mentre lo fai!"

E' una persona gioiosa che desidera sentirsi apprezzata.

Ama il divertimento e la compagnia.

Molto spesso appartengono a questa categoria animatori e operatori turistici, gli sportivi, chi ama le lingue, ecc.. ecc...

Concentrati sul divertimento quindi, su come è bello e piacevole fare attività di Network Marketing.

Parlagli del fatto che si viaggia, che si conosce gente nuova e si lavora con piacere mentre si guadagna in team.

Quarta categoria: La Balena

La balena è particolare perché è una grande osservatrice.

"Mi ha colpito la testimonianza di..."

"Quella storia è veramente di ispirazione."

"Ho sentito lui e..."

La balena è una persona dedita al sociale, all'aiuto del prossimo.

La balena quando diventa leader è la macchina perfetta anche per spiegare come sponsorizzare nel network marketing.

Le piace troppo stare con gli altri e aiutarli. Generalmente appartengono a questa categoria infermieri, insegnanti, professori universitari, artisti e scrittori, cantanti e attori...

Concentrati dunque sugli aspetti sociali, su come è bella questa attività e sul fatto che si possono aiutare un sacco di persone a 360 gradi.

Inoltre, se la tua compagnia di network marketing organizza giornate di volontariato o ha un'associazione specifica che fa beneficenza aiutando ad esempio bambini in difficoltà o popolazioni disagiate, faglielo presente!

Sarà piacevolmente colpita!

Dopo aver individuato il target e aver risposto a tutte le sue obiezioni ( PRESTO ARTICOLO SU OBIZIONI), andiamo in chiusura.

ERRORI DA NON FARE

Ci sono alcuni errori fatali che non devi assolutamente commettere in chiusura:

1. Non divagare.

Non devi perderti nei meandri delle chiacchiere inutili e soprattutto non devi perdere il focus.

Sei a tavolino con lui per un motivo, rimani concentrato e non allungare il brodo Knorr all'inverosimile. Farebbe schifo...

2. Non mettergli le obiezioni in bocca

Errore che può rivelarsi mortale.

Se non ti fa obiezioni sul fatto che per esempio nel network marketing esistono truffe, non parlargliene e basta!

Non serve sempre aggiungere cose o dargli informazioni di cui non ha bisogno in quel momento.

Quando e se mai te le chiederà, gli risponderai. Oppure sarà comunque il sistema a lavorare per te, formandolo bene a 360 gradi. Più semplice di così si muore.

3. Non far durare la chiusura ore ed ore

Mamma mia che paranoia ragazzi.

Ho visto un botto di distributori da quando sono nell'industria del network marketing, bruciare sponsorizzazioni e chiusure come carta velina, per colpa dello stare a parlare ore ed ore con i propri ospiti.

Un inutile gioco al massacro.

Quindi per favore, quando arrivi in chiusura e devi quagliare altrimenti non porti il pane a casa, arriva al sodo e basta.

Ogni cosa in più è un qualcosa che ti aiuterà soltanto a perdere tempo e non servirà a niente.

4. Chiudere la sponsorizzazione in piedi

Atti osceni in luogo pubblico.

Ma come fai a chiudere una trattativa in mezzo a un corridoio o in mezzo a una sala mentre intere mandrie di gnu corrono intorno a te facendo un casino assurdo e fregandosene di tutto e di tutti?

Dai!

In ogni modo devi sapere che la colpa ,in questo caso, non è del gregge ma tua.

E' tua se non sarai tu il primo a capire questo: per arrivare a chiudere e sponsorizzare nel network marketing, la prima cosa che devi fare è sederti a tavolino e, con la giusta calma, procedere a fare tutto quello di cui abbiamo parlato fino ad ora.

A tavolino inoltre, non solo si è più comodi, ma si può lavorare con molta più calma e molta più tranquillità.

Sponsorizzare le persone nel network marketing non è già di per se una passeggiata.

Figurati cosa può diventare se trascuri questi punti...

Diventa impossibile!

Studia bene queste cose di cui abbiamo parlato e duplicale alla tua squadra.

Costruirai un team di persone competenti e che sapranno davvero come sponsorizzare nel network marketing nuovi distributori.

Un'ultima cosa per sponsorizzare nel network marketing, non dimenticarla mai:

Ricordati che ogni volta che presenti la tua attività di network marketing a qualcuno, è quel qualcuno che ha bisogno di te e MAI il contrario.

Tu stai portando avanti un business milionario, fatto da milionari.

Bene, ora sei pronto!

Fai tesoro di queste informazioni e soprattutto mettile in pratica!